[ Yahoo! ] options
ANDY GRAVISH
Nato il 4 agosto 1961 in Pennsylvania (U.S.A.), Andy e' stato in contatto con la musica sin da
piccolo, ascoltando il fratello e la sorella maggiori quando prendevano lezioni di piano in
musica classica.  
All'eta' di cinque anni, la madre gli insegno' alcuni brani semplici al piano e
da li' nacque la sua passione per la musica, crescendo sempre piu’ rapidamente.
A sette anni
inizio' le lezioni private di piano e dopo due anni le lezioni di tromba, presso la scuola
elementare dove frequentava.
Già all'età di dodici anni, suonava professionalmente nei bar e
club in Pennsylvania.
E' in questo periodo che decide di seguire la sua passione e migliorare
il suo talento, prendendo lezioni private di tromba da Bobby Price, un'eroe 'locale' della
tromba.
Da Mr. Price, intraprende sia le teorie di come suonare la tromba, sia l'amore per la
musica - musica jazz in particolare.
Infatti, dopo aver preso conoscenza dei grandi Dizzy
Gillespie e Miles Davis (sempre grazie a Mr. Bobby Price), la strada musicale fu chiara.

Appena diplomatosi dalla scuola superiore St. Clair High School in Pennsylvania, riceve una
borsa di studio dal Berklee College Of Music in Boston, dove velocemente apprende musica
da eccellenti insegnanti come Louis Mucci, Jeff Stout, Mike Metheny, Herb Pomeroy, John
LaPorta e tanti altri di uguale importante livello.
Prima di laurearsi, vince il Lennie Johnson e
l'Art Farmer Jazz Performance Awards e viene nominato “...eminente solista jazz anno 1983...”
(livello collegiale) dal Downbeat Magazine.
Nel 1983 si laurea con Lode 'Summa Cum Laude'.

Quasi subito dopo finita la Berkelee, viene chiamato dalla big band del 'grande' batterista
Buddy Rich, dove prende la posizione di tromba jazz.
In questo periodo, viene messo in
evidenza suonando assoli in tutta la incisione nell'album di Buddy Rich "The Magic of Buddy
Rich".
Con questa band inoltre ha fatto diverse tour suonando anche per Frank Sinatra, Tony
Bennett e Sarah Vaughn.

Mantenendo la residenza in Boston, subito dopo finita la permanenza con la band di Buddy
Rich, inizia le tournee' e incisioni con l’orchestra di Artie Shaw.
Nello stesso tempo suona e
incide con altri gruppi già di fama come il Jay Brandford Septet e l'Orange Then Blue.

Nel 1989 si trasferisce a New York City dove inizia la sua attività di libero professionista.
Suona con vari gruppi jazz, come Bill Kirchner's Nonette, The Rob Scheps Coretet, big band
di Paquito D'Rivera, The Vanguard Jazz Orchestra e quattro abbondanti anni con Toshiko
Akiyoshi's New York Jazz Orchestra con la partecipazione di Lew Tabackin.  
E' presente in
tante incisioni discografiche di vari formati, da big band a gruppi piu' piccoli, così come e'
presente in varie incisioni sia commerciali che pubblicitarie.

Nell'estate 1989, incomincia anche le tournee' in Italia (in particolare in Sardegna), dove
incontra la moglie.
Da allora continua ed espande le sue esibizioni anche attraverso l'Italia e
l'Europa.

Vaste sono le tournee' e concerti sia negli Stati Uniti d'America  che in Europa, Giappone,
Corea, Cile Brasile e nei Caraibi
partecipando a jazz festival come San Francisco (USA),
Monterey (California - USA), Hollywood Bowl (Los Angeles - USA), Jacksonville (Florida - USA),
JVC (New York - USA) , Boston Globe (USA), Ottawa (CANADA), Toronto (CANADA), Berlin
(GERMANIA), Vienne (FRANCIA), North Sea (OLANDA), Istanbul (TURCHIA), Sitges (SPAGNA),
Villach (AUSTRIA), Santiago (CILE), Sao Paolo (BRASILE), Sardegna (IT), Ravenna (IT), Arezzo
(IT), Atessa (Abruzzo - IT), Genova (IT), Ravello (Salerno - IT), Iseo (IT), Rimini (IT), Festival AMA
(Berbenno di Valtellina, Sondrio - IT), Ospedaletti (Imperia - IT), Gubbio (Perugia - IT), Lanciano
(Pescara - IT), Foggia (IT), Valmontone (Frosinone - IT), Martinafranca (Bari - IT), Bitonto (Bari -
IT), Ancona (IT), Tivoli (Roma - IT), Acuto (Frosinone - IT), Villa Celimontana (Roma - IT), Salerno
(IT), Civita Castellana (Viterbo - IT), Fujitsu Concord (GIAPPONE e COREA), e tanti altri, e in vari
clubs come Fukuoka and Osaka Blue Note Jazz Clubs (GIAPPONE), New York Blue Note Jazz
Club (USA), Birdland (New York - USA), Knitting Factory (New York - USA), Smalls (N.Y. - USA),
Visiones (N.Y. - USA), Village Gate (N.Y. - USA), Village Vanguard (N.Y. - USA), Torrione Jazz
Club (Ferrara - IT), Hotel Lauren Jazz Club (Bolzano - IT), AlexanderPlatz (Roma - IT), LaPalma
(Roma - IT), Big Mama (Roma - IT), The Club (Roma - IT), Gregory’s (Roma - IT), Classico Village
(Roma - IT), Round Midnight Jazz Club (Salerno - IT), Don Quixote (Teano, Napoli - IT), Chet
Baker Club (Bologna - IT), Caveta Jazz Club (Marburg - GERMANIA), Ospite d'Onore con la
Corvini/Iodice Roma Big Band, Vari Jazz Clubs in Sardegna, Vari Eventi Estivi, e molti altri.
BENVENUTO
welcome
BIOGRAFIA
en bio
FRbio
INCISIONI
en disc
AUDIO/VIDEO
en samples
EVENTI PRINCIPALI
en events
PROGETTI
en projects
FOTOGRAFIE
en photos
LINKS/CREDITS
en reviews
CONTATTI/INFO
en info
LIBRO VISITATORI
en gbook
Photo courtesy of Umberto Germinale
Genova Jazz Expo 2004
Andy con Bibi Rovere
al Chet Baker Club in Bologna
Vastissime sono anche le collaborazioni come con Buddy Rich, Artie Shaw, Tony Bennett, Sarah Vaughn, Frank Sinatra, Cab Calloway,
Mel Torme, Makoto Ozone, Paolo Nonnis, Paquito D’Rivera, Danny D’Imperio, Roland Vasquez, Vanguard Jazz Orchestra, Machito Latin
Jazz Orchestra, Jay Brandford Septet, Bill Mobley Jazz Orchestra, Jim Cifelli New York Nonette, Ken Schaphorst Jazz Orchestra, Toshiko
Akiyoshi New York Jazz Orchestra featuring Lew Tabackin, Rob Scheps coretet, Bill Kirchner Nonette, Gary Morgan Pan American Big
Band, Wayne Andre Big Band, Nick Levanofsky Big Band, Kenny Werner, Jon Gordon, Donald Brown, Miles Griffith, Harrold Mabern,
Mulgrew Miller, Billy Pierce, James Williams, Kenny Berger, Joe Cohn, Jim Rotondi, Tom Harrell, Joe Magnarelli, Bud Burridge, Bill
Easley, Matthew Fries,Jim Snidero, Frank Wes, Chip Jackson, Marc Copland, Dick Oatts, Claudio Roditti, Art Baron, Greg Gisbert, Carlton
Holmes, John Reily, Bob Hurst, Craig Johnson, Bill Morning, Tony Reedus, Loren Schoenberg, Doug Purviance, Ralph Lalama, Danny
Walsh, Jeff Tain Watts,Tom Kirkpatrick, John Arnold, Michael Rosen, Marc Abrams, Alex Sipiagin, Ron Vincent, Philippe Aerts, Rosario
Bonaccorso, Enrico Pieranunzi, Roberto Gatto, Renato Chicco, Emanuele Cisi, Luca Bulgarelli, Ares Tavolazzi, Enzo Zirilli, Maurizio
Gianmarco, Fabrizio Sferra, Rosario Giuliani, Marcello Di Leonardo. Andrea Beneventano, Alessandro Maiorino, Alessandro Minetto, Bibi
Rovere, Stefania Tallini, Piero Odorici, Eumir Deodato,  Marco Tamburini, Marcello Rosa, Marcello Pillitieri, Luca Mannutza, Marco Loddo,
Max Ionata, Nicola Muresu, Nicola Angelucci, Paolo Porta, Hector Costita, Andrea Pozza, Xavier Girotto, Gege Munari, Giorgio
Rosciglione, Dario Rosciglione, Riccardo Fassi, Sandro Satta, Beppi D’Amato, Pino Iodice, Pietro Iodice, Pietro Lussu, Pietro Ciancaglini,
Lorenzo Tucci, Daniele Tittarelli, Sandro Deidda, Alfonso Deidda, Dario Deidda, Gianluca Renzi, Valter Martino, Vittorio Sicbaldi, Emanuele
Basentini, Carlo Atti, Billy Sechi, Piero DiRienzo, Susanna Stivali, etc. e proprio quintetto, quartetto e trio jazz.

Libero Professionista nell'area della Citta' di New York e Europa.
You need Java to see this applet.
ANDY GRAVISH ©2003/2014   *   All Rights Reserved                                                                                         Site Created by MBG
ANDY@ANDYGRAVISH.COM                                                                                      
MBGWEBSITE@ANDYGRAVISH.COM                                                          WWW.MYSPACE.COM/ANDYGRAVISHJAZZ